Elisa Springer Surbo

Misure minime di sicurezza ICT.

Visto il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 del C.A.D., che attribuisce aIl'AgID l'emanazione di regole, standard e guide tecniche, nonché di vigilanza e controllo sul rispetto delle norme di cui al medesimo C.A.D., anche attraverso l'adozione di atti amministrativi generali, in materia di sicurezza informatica;
Vista la direttiva del 1° agosto 2015 del Presidente del Consiglio dei ministri che impone l'adozione di standard minimi di prevenzione e reazione ad eventi cibernetici e che individua nell'Agenzia per I'ltalia digitale I'organismo che dovrà rendere prontamente disponibili gli indicatori degli standard di riferimento, in linea con quelli posseduti dai maggiori partner del nostro Paese e dalle organizzazioni internazionali di cui I'ltalia è parte;
Vista la Circolare AgID n. 2/2017 del 18.04.2017 che sostituisce la Circolare n. 1/2017 del 17 marzo 2017, recante: «Misure minime di sicurezza ICT per le pubbliche amministrazioni. (Direttiva del Presidente del Consiglio dei ministri 1° agosto 2015)» e che indica nell' allegato 1 tali misure;
Tenuto conto altresì della relativa circolare MIUR n. 3015 del 20 Dicembre 2017;
Viene elaborato il seguente “modulo di implementazione” relativo alle misure minime di sicurezza ICT da adottare in questo Istituto Scolastico. 
misure_minime_di_sicurezza_ICT.pdf


Condividilo con i tuoi amici!


   
   

@ grafica di Ivan Sammartino - IWStudio